avast! Free Antivirus vince il suo 12° premio VB100

PRAGA, Repubblica Ceca, 11 Aprile 2011 – avast! Free Antivirus ha vinto il suo 12° premio VB100 per il rilevamento di malware nell' ultimo test di Virus Bulletin . avast! Free Antivirus ha combinato una alta velocità di scansione con una ottima capacità di rilevamento, superando molti prodotti a pagamento per privati e aziende.

“Abbiamo visto ottimi risultati, impressionanti in tutti i punti. La WildList e i set puliti sono stati gestiti senza intoppi, permettendo ad AVAST di guadagnare un altro premio VB100 per il suo prodotto gratuito” ha scritto John Hawes nella sua recensione su Virus Bulletin. “L'azienda vanta un impeccabile 12 su 12 negli ultimi 2 anni della nostra analisi comparativa.”

avast! ha rilevato il 100% dei virus In-the-wild e ha ottenuto il 98.94% nel rilevamento totale. avast! ha ottenuto un ottimo risultato anche nel rilevamento proattivo, che testa l' abilità di un antivirus nel identificare virus sconosciuti senza una firma malware specifica. Il rilevamento proattivo mostra l' abilità di avast! Free Antivirus di offrire una protezione multilivello e tecnologie che vanno molto oltre il semplice rilevamento delle firme dei programmi tradizionali.

L'alta capacità di rilevamento di avast! è combinata con un'alta velocità di scansione. Solo un programma sui 69 testati, McAfee VirusScan Enterprise + AntiSpyware Enterprise 8.8, è stato più veloce di avast! Comunque avast! ha facilmente battuto il prodotto di McAfee sia in rilevamento che in utilizzo delle risorse.

I risultati del test hanno mostrato che avast! fornisce scansioni veloci senza rallentare il computer. avast! ha avuto un minuscolo aumento dell' 1% nell' utilizzo della RAM durante la scansione - il massimo realizzato tra tutti i prodotti testati.

Anche se è un prodotto gratuito, avast! è risultato migliore nel rilevamento di molti altri prodotti antivirus orientati alla clientela business. Il rilevamento di avast! è risultato migliore di quello di McAfee VirusScan Enterprise e Symantec Endpoint Protection 11.

Virus Bulletin ha eseguito i suoi test su computer con Windows XP SP3. Oltre il 40% dei computer al mondo utilizzano questo sistema operativo, secondo la pubblicazione.

Il tuo browser è obsoleto.

1. L' 8 Aprile 2014, Microsoft smette di supportate i browser Internet Explorer su Windows XP. Questo metterà il tuo computer e i tuoi dati, ad es. i dettagli della tua carta di credito o del banking online, fortemente a rischio di attacchi hacker o di malware.

2. Esistono molti browser alternativi, ma noi di AVAST utilizziamo e consigliamo Chrome, perchè secondo noi è l'opzione più sicura disponibile.